‘A Man Called Sun’ sul palco degli I-Days: Richard Ashcroft a Milano

Ieri, alla prima giornata degli I-Days 2018 al parco Experience di Rho (Milano), noi siamo andati per Richard Ashcroft. E poco importa se la sua esibizione è alle 18 sotto un sole maledettamente spossante per tutti, anche se non comprendiamo questa scelta e non la riteniamo adeguata alla caratura dell’artista, che infatti una frecciatina la manderà: «It’s a pleasure to be here with incredible artists like Liam Gallagher and Brandon Flowers, but I hope you know that I’m a genius too». Comunque, senza polemizzare oltre, pensiamo solo all’incredibile talento di un cantautore che dopo vent’anni non ha perso una virgola del carisma che lo contraddistingueva già nel 1997, quando lo guardavamo avanzare sulla Hoxton Street di Londra incurante di tutto e tutti nel video Continua a leggere

Annunci

Richard Ashcroft omaggia Steve McQueen nel video di ‘They Don’t Own Me’

Questa mattina, attraverso il proprio canale YouTube, Richard Ashcroft ha diffuso il videoclip del singolo They Don’t Own Me, terzo estratto dal nuovo album These People. richard ashcroft they dont own me videoNel filmato, che utilizza la versione estesa del brano (a voler trovare un difetto, un po’ troppo lunga e ripetitiva), si vede il cantautore di Wigan sfrecciare tra boschi e sentieri in sella ad una Triumph e suonare con la sua chitarra davanti ad un falò. Nelle scorse settimane erano circolate su Instagram alcune immagini di Ashcroft a Londra, vestito però con con l’abito azzurro scelto per la copertina del disco e con il giubbotto rosso sfoggiato nel corso degli ultimi concerti, intento a girare un video che evidentemente non era quello di They Don’t Own Me ma di un’altra canzone che verrà forse rilasciata più avanti.

Continua a leggere

Richard Ashcroft sceglie ‘They Don’t Own Me’ come terzo singolo dall’album ‘These People’

Questa mattina Richard Ashcroft ha rilasciato ufficialmente They Don’t Own Me come terzo ashcroft they don't own mesingolo dal nuovo album These People, uscito il 20 maggio. Il brano, una splendida ballata rock che ricorda da vicino alcuni grandi classici del periodo Urban Hymns e Alone with Everybody, verrà presentato al pubblico dallo stesso cantautore domani sera attorno alle 20:30 (ora italiana) su Radio X, nel corso del programma di Phil Clifton. La traccia audio è già stata caricata anche sul canale YouTube di Ashcroft, mentre per il video ufficiale bisognerà attendere ancora qualche settimana.

Continua a leggere

Richard Ashcroft, set acustico da HMV e dedica al nostro blog

richard ashcroft italia dedicaNel tardo pomeriggio di ieri Richard Ashcroft è stato ospite del celebre negozio HMV di Oxford Street, a Londra, dove ha eseguito un breve set acustico e si è poi intrattenuto con i fan presenti per autografare le loro copie del nuovo album These People. Tra il pubblico c’era anche il nostro amico Gian Luca, che non ha perso l’occasione per scambiare due chiacchiere con Captain Rock e ottenere un bellissimo omaggio per il blog a lui dedicato. E dunque GRAZIE di cuore a Gian e a Richard per la gentilezza, ci avete strappato un sorriso e regalato una grande emozione, nella speranza che quel «coming soon» possa diventare presto realtà.

Continua a leggere

Richard Ashcroft: «Nel nuovo album ci sono alcune delle mie migliori canzoni»

richard ashcroft 22 02 2016Questa mattina sulla popolare emittente inglese Radio X, durante il programma condotto da Vernon Kay, è stata trasmessa una lunga intervista a Richard Ashcroft registrata nei giorni scorsi. L’ex cantante dei Verve, 44 anni, ha toccato vari temi, partendo ovviamente dal nuovo singolo This Is How It Feels e dall’album These People, in uscita il prossimo 20 maggio. Di seguito, suddivise per argomenti principali, tutte le sue dichiarazioni. L’audio integrale dell’intervista è invece disponibile a questo link.

Il nuovo album / 1 – «Se non vi darà emozioni non sarà un problema, non cercherò di convincervi a tutti i costi. Non mi vedrete mai storcere disperatamente il braccio a qualcuno pur di trascinarlo verso la mia musica. So quanto valgo, e qui ci sono alcune delle migliori canzoni che io abbia mai scritto, per questo sono molto eccitato riguardo al disco».

Il nuovo album / 2 – «Ho sperimentato con nuovi e vecchi strumenti, cercando di trovare suoni innovativi per accompagnare un’arte antica. Aspettatevi un sound capace di sollevarvi e farvi muovere».

Continua a leggere