Da Buenos Aires alla O2 Arena, Richard Ashcroft chiude un 2016 da protagonista

Il 2016 è stato un grande anno per Richard Ashcroft. Il 20 maggio, dopo un’attesa lunga e snervante, ha visto finalmente la luce These People, il suo quinto album da solista, che in Inghilterra si è fatto strada fino alla terza posizione in classifica e ha riportato in auge il nome della star di Wigan. Tanti i singoli estratti dal disco, tutti molto apprezzati dalle radio britanniche, tante le recensioni positive da parte della critica, come non accadeva ormai da tempo. Tanti, soprattutto, i concerti in giro per il mondo, una serie di esibizioni esaltanti che hanno confermato Ashcroft tra i migliori performer live in circolazione.

Continua a leggere

‘These People’ al 3° posto nel Regno Unito, solo al 34° in Italia

ashcroft these peopleIl sogno di Richard Ashcroft di riportare un suo album in vetta alla classifica del Regno Unito, sedici anni dopo il debutto da solista con Alone with Everybody, si è infranto contro lo strapotere mediatico delle popstar Ariana Grande e Drake (rispettivamente prima con Dangerous Woman e secondo con Views), che hanno relegato These People sul terzo gradino del podio, stessa sorte che toccò a Human Conditions nell’ottobre 2002. Per l’ex frontman dei Verve si tratta comunque di un buon risultato, per certi versi anche inaspettato, considerando che la sua assenza dalla Top 3 della chart UK perdurava ormai dal 2006, anno di pubblicazione di Keys to the World, poi certificato disco di platino.

Continua a leggere