Nick McCabe: «Potrei lavorare ancora con Ashcroft, ma non adesso»

Sabato 12 aprile il sito Internet del Daily Star ha pubblicato una breve intervista a Nick McCabe, nella quale l’ex chitarrista dei Verve è tornato a parlare del suo controverso rapporto con il cantante Richard Ashcroft. Le sue prime parole fanno ben sperare i fan della band di Wigan:

«Non vedo perché io non possa lavorare di nuovo con Richard, per lui è tutto o bianco o nero e io accetto questo suo modo di approcciare le cose. È un’anima buona con tante buone qualità, quindi non posso escludere a priori che faremo ancora qualcosa insieme».

Continua a leggere

Annunci

‘Here So Rain’ è il primo singolo dei Black Submarine, l’album slitta a marzo

black submarine live february 2014I Black Submarine, la nuova band degli ex Verve Simon Jones e Nick McCabe (insieme con Amelia Tucker, Mig Schillace e il nostro Davide Rossi), hanno deciso di posticipare l’uscita del proprio album di debutto New Shores, originariamente prevista per il 3 febbraio di quest’anno, al 9 marzo (due giorni dopo in Italia). Il tutto per poter procedere con maggior cura e tranquillità alle operazioni di promozione del disco stesso e del primo singolo ufficiale, Here So Rain, che verrà rilasciato in formato digitale il 2 marzo.

Il video del singolo, una vellutata scarica di adrenalina rock, è stato presentato lo scorso venerdì sul sito della PledgeMusic, in esclusiva per i fan che hanno già preordinato l’album. Per tutti gli altri, in attesa della sua diffusione su YouTube, c’è comunque la possibilità di Continua a leggere

Nick McCabe: «Richard non ha mai risposto ai miei messaggi»

richard ashcroft nick mccabeNelle scorse settimane Nick McCabe, ex chitarrista dei Verve, ha risposto alle domande di alcuni fan sulla pagina Facebook del suo nuovo gruppo, i Black Submarine. Tra gli argomenti trattati, come prevedibile, il suo rapporto con Richard Ashcroft, ma non solo. Nick ha infatti svelato una serie di retroscena e cusiosità inerenti al periodo di Forth, e ha infine annunciato qualcosa che renderà molto felici i collezionisti di materiale della band di Wigan. Ecco, nel dettaglio, le sue dichiarazioni principali:

«Ho provato a mantenere dei contatti con Richard, in diverse occasioni gli ho offerto il mio supporto come produttore, e l’ho anche invitato a contribuire al progetto Black Ships (come ci chiamavamo una volta), prima che trovassimo la nostra reale direzione. Dopo una serie di sms ignorati ho lasciato perdere, con grande frustrazione e senso di sconfitta. La porta comunque non è mai chiusa del tutto».

«Richard ha smesso di rispondere ai nostri messaggi qualche tempo fa. Suppongo stia realizzando un altro disco con gli United Nations of Sound, non lo so. Mi sono proposto per produrre insieme a lui un album principalmente acustico, forse quello che tutti voi vorreste, non è così? Ma non ho ricevuto alcuna risposta».

Continua a leggere

I Black Submarine di Jones e McCabe sono pronti al debutto

Nel 2008, durante le registrazioni dell’album Forth, Simon Jones e Nick McCabe, bassista e chitarrista dei Verve, vengono in contatto con il violinista, compositore e produttore italiano Davide Rossi (già al fianco di Coldplay e Goldfrapp). L’anno successivo, dopo l’ennesimo scioglimento della band di Wigan, quell’incontro si trasforma in un vero e proprio progetto musicale che coinvolge anche il batterista Mig Schillace (ex Portishead e Santa Cruz), e che prende il nome di The Black Ships.

black submarine      black submarine      black submarine

Nel giugno 2011 i quattro rilasciano gratuitamente il loro primo EP, Kurofune, e si esibiscono dal vivo alla Kings College Students’ Union di Londra, accompagnati da una serie di cantanti fra cui David McKellar, Charley Bickers e Amelia Tucker. I primi problemi sorgono però nell’aprile del 2012 in seguito al reclamo di un’omonima band statunitense, che costringe Nick e soci a modificare il proprio moniker in Black Submarine.

Nel frattempo, la giovane voce di Bristol Amelia Tucker entra ufficialmente nel gruppo, che nel giugno 2013 confeziona quattro brani inediti per la colonna sonora del film d’azione Java Heat, con Mickey Rourke e Kellan Lutz. Infine, a metà ottobre, la band annuncia che il proprio album di debutto, intitolato New Shores (nuovi lidi), verrà pubblicato per l’etichetta Kobalt Music il 3 febbraio 2014, confermando inoltre le date di Continua a leggere