‘These People’ funziona e Ashcroft lancia ‘Black Lines’ come quinto singolo

ashcroft black linesThese People, il nuovo album solista di Richard Ashcroft, continua a riscuotere consensi, e in vista del tour 2017 il cantautore di Wigan ha deciso di lanciare sul mercato radiofonico un altro singolo, per la precisione il quinto dopo This Is How It Feels, Hold On, They Don’t Own Me e Out of My Body. Si tratta dell’incantevole ballata rock Black Lines, che ai fan ricorda molto da vicino Sonnet, grande classico dei Verve. In copertina, alle spalle di Captain Rock, c’è un bellissimo murales apparso qualche mese fa nel quartiere londinese di Soho, dove lo stesso Ashcroft lo aveva fotografato per poi postare l’immagine sul suo profilo Instagram. Al momento non si hanno notizie di un video ufficiale, ma qualcosa potrebbe emergere nei prossimi giorni.

Annunci
Questo articolo è stato pubblicato in News e contrassegnato come , , , , , , , , , da Simone Minghinelli . Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Informazioni su Simone Minghinelli

Ho 30 anni, nel 2011 mi sono laureato in Scienze della Comunicazione e nel 2014 in Scienze della Comunicazione Pubblica e Sociale, in entrambi i casi all'Università di Bologna. Giornalista sportivo iscritto all’elenco pubblicisti dell’Emilia-Romagna, nel novembre 2010 ho iniziato a lavorare per la testata online Zerocinquantuno, che si occupa del Bologna FC 1909, e il 4 luglio 2018 sono stato nominato direttore responsabile. Oltre al calcio e alla scrittura, l’altra mia grande passione è la musica. Richard Ashcroft è il mio più grande idolo e i Verve sono la band che mi ha cambiato la vita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...