Richard Ashcroft: «Preferisco Rihanna al 90% della musica indie»

richard ashcroft rihannaIeri pomeriggio Richard Ashcroft, intervistato su Radio X durante il programma condotto da Gordon Smart, ha reso noto il suo disgusto per la musica indipendente contemporanea. «Solo perché qualcosa suona indie o perché lo conoscono in pochi – ha dichiarato Ashcroft – non vuol dire per forza che sia più autentico di Work di Rihanna. Preferisco quella canzone rispetto al 90% della merda acclamata dalla critica o dell’alternative rock in circolazione». Il cantautore ha inoltre raccontato di aver cambiato idea riguardo alla scena mainstream e al mondo patinato delle major grazie a Bitter Sweet Symphony. È stato proprio il brano simbolo dei suoi Verve, infatti, a fargli capire che «un’artista può fare qualcosa di unico e allo stesso tempo apprezzato dal pubblico e dal mercato».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...