Nick McCabe: «Richard non ha mai risposto ai miei messaggi»

richard ashcroft nick mccabeNelle scorse settimane Nick McCabe, ex chitarrista dei Verve, ha risposto alle domande di alcuni fan sulla pagina Facebook del suo nuovo gruppo, i Black Submarine. Tra gli argomenti trattati, come prevedibile, il suo rapporto con Richard Ashcroft, ma non solo. Nick ha infatti svelato una serie di retroscena e cusiosità inerenti al periodo di Forth, e ha infine annunciato qualcosa che renderà molto felici i collezionisti di materiale della band di Wigan. Ecco, nel dettaglio, le sue dichiarazioni principali:

«Ho provato a mantenere dei contatti con Richard, in diverse occasioni gli ho offerto il mio supporto come produttore, e l’ho anche invitato a contribuire al progetto Black Ships (come ci chiamavamo una volta), prima che trovassimo la nostra reale direzione. Dopo una serie di sms ignorati ho lasciato perdere, con grande frustrazione e senso di sconfitta. La porta comunque non è mai chiusa del tutto».

«Richard ha smesso di rispondere ai nostri messaggi qualche tempo fa. Suppongo stia realizzando un altro disco con gli United Nations of Sound, non lo so. Mi sono proposto per produrre insieme a lui un album principalmente acustico, forse quello che tutti voi vorreste, non è così? Ma non ho ricevuto alcuna risposta».

«I Black Submarine sono la maggior parte di ciò che è rimasto dei Verve: due membri fondatori, quasi tre, prima che Peter Salisbury (il batterista, ndr) si tirasse indietro all’ultimo momento».

«A Storm in Heaven vendette 30 mila copie durante il primo anno, e a suo tempo fu considerato un fallimento, mentre adesso sarebbero sufficienti per un piazzamento nella Top 10. È buffo, mi ricordo quando Brian Cannon lo mise su ad una festa e la gente lo convinse che si trattava di una presa per il c**o. Non è un album molto apprezzato, fatta eccezione per coloro che lo conoscono bene e per coloro che lo hanno realizzato. Beh, quantomeno dalla maggior parte di essi».

«Le ristampe in versione deluxe di A Storm in Heaven sono in via di realizzazione. Credo anche in vinile».

nick mccabe 2007       pedaliera nick mccabe

«Sarebbe fantastico che Blue Pacific Ocean venisse rilasciata ufficialmente, ma per fare questo ci serve il consenso di Richard. Quella canzone è probabilmente tra le mie favorite di Forth. In concreto bisognerà vedere se per la BMG sarà possibile percorrere la strada delle rarità. A Northern Soul e A Storm in Heaven stanno per ricevere il trattamento deluxe, e ci sono tante altre proposte di pubblicazioni che aspettano dietro l’angolo. Io e Simon (Jones, bassista dei Verve, ndr) abbiamo accettato, tutto dipende da poche firme conclusive».

«Ciò di cui vado più fiero? Che ci crediate o no, Forth. È davvero spiacevole non averlo presentato in tour, le opinioni su di esso sarebbero state molto diverse. Ritengo che ‘non giocare la partita’ sia stato un grave errore, e così il disco è stato condannato prima che chiunque ne avesse ascoltato una sola nota. Detto questo, i monitor mix l’hanno fatta da padrone e, non per denigrare Chris Potter, ma alcuni brani sono usciti troppo ‘puliti’. Credo che Appalachian Springs sia una delle migliori performance vocali di Richard. Stranamente però non se ne rendeva conto, non gli piaceva. E lo stesso vale per Blue Pacific Ocean».

«Devo ammetterlo, non sono così entusiasta di Mona Lisa (brano che doveva far parte di Forth, poi scartato, ndr). Nella mia testa è stata elaborata con il titolo segreto di Cum On Feel Me Bumps. Ma è andata molto vicina ad essere il primo singolo di Forth ed è stata la causa di molti litigi con un signore le cui iniziali sono JS (Jazz Summers, il manager di Richard, ndr)».

«Il tour dei Verve previsto per il 2009 è stato annullato all’ultimo minuto. Ci siamo andati vicino».

«Amo veramente Beautiful Mind. Tre di noi erano pronti a eseguirla durante il tour di Forth, ma credo che per un cantante sia difficile tornare a fare una cosa che per troppo tempo è stata accantonata».

«Appalachian SpringsJudas e Columbo durante le prove erano incredibili. Un vero peccato non averle suonate live».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...