È uscito ‘Natural Rebel’, il nuovo album di Richard Ashcroft

richard ashcroft natural rebel out now

NATURAL REBEL, il nuovo album di Richard Ashcroft, è finalmente uscito!

Disponibile in formato CD, vinile 180 grammi, cassetta o digitale.

Official Store – Amazon – Google PlayiTunes – SpotifyDeezer

Continua a leggere

Annunci

Tutte le date del tour 2018-2019 di Richard Ashcroft

richard ashcroft manchester 2018   richard ashcroft edimburgo 2018   richard ashcroft philadelphia 2018

Di seguito l’elenco completo e sempre aggiornato con tutte le date che comporranno il tour 2018-2019 in supporto di Natural Rebel, il nuovo album di Richard Ashcroft. Si comincia in autunno con cinque piccoli concerti di presentazione del disco, tra Inghilterra e Scozia, poi la prossima primavera ancora Regno Unito e Irlanda. La speranza, ovviamente, è quella di poter annunciare molto presto anche un live in Italia.

Continua a leggere

NME e Metro stroncano ‘Natural Rebel’, Ashcroft risponde con… il fuoco!

La scorsa settimana, oltre a varie recensioni molto positive, l’album Natural Rebel ha ricevuto un paio di critiche particolarmente feroci. Il giornalista di Metro Peter Ross ha giudicato il nuovo lavoro di Richard Ashcroft «molto più che monotono», con tanto di voto 1 su 5, mentre Mark Beaumont del New Musical Express (2 su 5) lo ha descritto come «un sacco pieno di Sonnet, con il prodigio di Wigan che suona come una parodia di se stesso». Ebbene, per tutta risposta Captain Rock ha appena pubblicato sul proprio profilo Instagram un video in cui brucia una vecchia copia del NME che lo ritrae in copertina, corredato dal commento: «Natural Rebel passa alla storia dalla parte sbagliata. Peter Ross, la tua stessa città ama più me di te. Spero di incrociarti presto, l’hai messa sul personale». Continua a leggere

Ashcroft sceglie ‘That’s When I Feel It’ come terzo singolo per trainare l’album ‘Natural Rebel’

ashcroft thats when i feel itA poco più di una settimana dall’uscita dell’album Natural Rebel, che sta letteralmente spaccando in due la critica britannica, il nostro Richard Ashcroft ha deciso di lanciare sul mercato un terzo singolo. Si tratta di That’s When I Feel It, traccia numero 6 del disco, che al pari di Surprised by the Joy evoca gli anni d’oro del britpop, con gli archi a spingere in alto una melodia arricchita da due intrecci di chitarra. Al momento la canzone, che può essere accostata ad alcuni lavori solisti di Ian Brown degli Stone Roses e Morrissey degli Smiths, non dispone di un video ufficiale, ma Continua a leggere

Richard Ashcroft pubblica il brano ‘Hey Columbo’ contro i suoi detrattori

ashcroft hey columboPochi minuti fa è comparsa sulle principali piattaforme digitali una nuova canzone di Richard Ashcroft, composta di getto negli ultimi giorni dopo le polemiche scaturite dalla sua partecipazione al programma televisivo Soccer AM del 22 settembre, quando un misterioso pacchettino gli è caduto dal pantalone (l’accusa dei social: «Era droga»; la risposta del cantautore: «Non dite cazzate, era una pallina di spazzatura che non sapevo dove buttare»). Il titolo, Hey Columbofa riferimento al soprannome con cui Ashcroft veniva chiamato ai tempi dei Verve Continua a leggere

Richard Ashcroft presenta un’altra canzone del suo nuovo album, ecco ‘Born to Be Strangers’

ashcroft born to be strangersRichard Ashcroft prosegue nella promozione del suo nuovo album Natural Rebel, la cui uscita è prevista per il 19 ottobre. Dopo il primo singolo Surprised by the Joy, accolto positivamente sia dai fan che dalla critica, oggi Captain Rock ha tolto il velo alla traccia numero 5 del disco, Born to Be Strangers. Chitarre grintose e un riff interessante vanno a delineare un pezzo rock ‘n’ roll con sfumature blues che entra subito in testa e testimonia la versatilità e il carisma del cantautore di Wigan, in questi giorni molto attivo su Instagram e protagonista sabato scorso del programma Soccer AM su Sky Sports Football, dove si è esibito dal vivo e ha poi commentato Continua a leggere

Richard Ashcroft lancia il singolo ‘Surprised by the Joy’, un’esplosione di puro britpop

ashcroft surprised by the joyUna classica struttura acustica britpop arricchita da una vivace sezione d’archi, un ritornello orecchiabile e un testo che è un inno alla vita. Si presenta così Surprised by the Joy, il primo singolo estratto dal nuovo lavoro solista di Richard Ashcroft, Natural Rebel, in uscita il prossimo 19 ottobre. La canzone, svelata in anteprima questa mattina da Captain Rock insieme a Chris Evans su BBC Radio 2, è già disponibile per l’ascolto e il download sulle principali piattaforme digitali e sul sito ufficiale del cantautore, mentre il video – diretto dallo stesso Ashcroft – è stato pubblicato Continua a leggere

Il 19 ottobre esce ‘Natural Rebel’, il nuovo album di Richard Ashcroft

ashcroft natural rebelÈ un Ferragosto felice per tutti noi fan di Richard Ashcroft. Questa mattina, infatti, il cantautore di Wigan ha annunciato la pubblicazione di Natural Rebel, il suo sesto album solista, che uscirà il prossimo 19 ottobre. Il disco, prodotto dallo stesso Ashcroft insieme a Jon Kelly (Paul McCartney, Kate Bush) ed Emre Ramazanoglu (Bobby Gillespie, Jarvis Cocker), verrà rilasciato attraverso l’etichetta RPA e distribuito dalla BMG in formato CD, vinile, cassetta e digitale. Tutte i brani sono stati scritti dall’ex leader dei Verve, che nel comunicato ufficiale ha descritto così il suo nuovo lavoro: «Con l’esperienza arriva la consapevolezza, e credo che ad oggi questo sia il mio più potente set di canzoni. Tutti i miei suoni preferiti sono distillati in qualcosa che spero darà ai miei fan un piacere duraturo. È per loro. Music is power».

Continua a leggere

‘A Man Called Sun’ sul palco degli I-Days: Richard Ashcroft a Milano

Ieri, alla prima giornata degli I-Days 2018 al parco Experience di Rho (Milano), noi siamo andati per Richard Ashcroft. E poco importa se la sua esibizione è alle 18 sotto un sole maledettamente spossante per tutti, anche se non comprendiamo questa scelta e non la riteniamo adeguata alla caratura dell’artista, che infatti una frecciatina la manderà: «It’s a pleasure to be here with incredible artists like Liam Gallagher and Brandon Flowers, but I hope you know that I’m a genius too». Comunque, senza polemizzare oltre, pensiamo solo all’incredibile talento di un cantautore che dopo vent’anni non ha perso una virgola del carisma che lo contraddistingueva già nel 1997, quando lo guardavamo avanzare sulla Hoxton Street di Londra incurante di tutto e tutti nel video Continua a leggere